Premio Architettura Città di Oderzo

mostra progetti selezionati
eventi collaterali
fino al 27 gennaio 2013
Palazzo Foscolo, Oderzo 



















Il Premio Architettura Città di Oderzo, nato nel 1997 e giunto quest’anno alla XIII edizione, si pone come luogo di promozione e di ricerca della qualità delle trasformazioni territoriali in un contesto complesso, quale quello Triveneto, dove la tumultuosa crescita urbana che ne è conseguita e la particolare criticità derivante dalla sopravvenuta crisi economica si devono confrontare con i valori architettonici e paesaggistici di un passato ricco di segni e suggestioni e la necessità di progettare nuovi scenari.


Gli Enti Organizzatori del Premio sono:
Comune di Oderzo, Provincia di Treviso, Ordine Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori Provincia di Treviso, Fondazione Oderzo Cultura Onlus


La Giuria della XIII edizione del Premio Architettura Città di Oderzo, riunitasi a Palazzo Ducale a Venezia il 6 e il 7 ottobre, è così composta:
Presidente Carlo Magnani, Renata Codello, Peter Lorenz, Carlo Olmo, Juan Manuel Palerm Salazar


La mostra di questa edizione presenterà due novità dedicate ai giovani e alla formazione: diventerà dinamica con l’integrazione nella lettura che i bimbi - coinvolti in laboratori didattici a cura di Studio D Friuli - daranno delle opere selezionate e inoltre avrà un evento collaterale: la mostra “Sensi di viaggio, nell’antico regno del Dahomey” racconto di un viaggio studio in Benin nato in partenariato tra Università IUAV di Venezia e l’Associazione Atout African arch.it.

Orari
mostra progetti vincitori e selezionati
Palazzo Foscolo - fino al 27 gennaio 2013
dal mercoledì al sabato ore 9 – 12 e 15 – 18; domenica ore 15 – 18. Ingresso libero.
chiuso dal 24 dicembre 2012 al 8 gennaio 2013
leggi

Sensi di viaggio. Nell’antico regno del Dahomey 
sala sotto il campanile – Museo del Duomo – fino al 27 gennaio 2013.
mercoledì e sabato ore 10 - 12; domenica ore 15 -18. Ingresso libero. Altri giorni su prenotazione.
leggi


risultati