Il Piave. prove di comprensione tra committenti e progettisti

venerdì 25 novembre 2011, ore 14.30
Sala Polifunzionale, Sernaglia della Battaglia
a cura di Premio Architettura Città di Oderzo

Venerdì 25 novembre 2011, ore 14.30
Sernaglia della Battaglia, TV
IL PIAVE. Prove di comprensione tra committenti e progettisti
Giornata di studio


Il Premio Architettura Città di Oderzo, gli Ordini degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e le Fondazioni Architetti delle Province di Belluno, Treviso e Venezia nell’avviare i ragionamenti intorno alla volontà condivisa di valorizzazione del Fiume Piave, hanno scelto di coinvolgere le amministrazioni rivierasche.

Il fiume Piave, che collega le Dolomiti e la Laguna di Venezia, due ambiti dichiarati Patrimonio dell’umanità, è uno straordinario percorso possibile che consente di attraversare i molti paesaggi del Veneto: un viaggio fra geografia e storia, fra storia nazionale e storie locali. Può costituire un’opportunità di costruire una visione d’insieme di ciò che già esiste - dai molteplici musei ai luoghi legati alla grande guerra, dai siti naturalistici alle attività produttive, dalle locande ai ristoranti - per costruire una trama di relazioni che restituisca alle singole comunità rivierasche l’idea di un’infrastruttura primaria per la stessa qualità della vita. Questo lo converte in un laboratorio ideale per creare e testare un approccio metodologico che dia unitarietà agli interventi, partendo dallo scambio di conoscenze.

Da qui nasce la giornata del 25 novembre dedicata alle prove di comprensione tra committenti e progettisti come prima occasione di incontro tra il paesaggio - visto dal punto di vista di chi lo ha analizzato a vario titolo, i committenti - intesi come portatori di interessi generali, i progettisti - intesi come entità di sintesi del processo realizzativo.
La giornata coinvolge i vari attori portatori di conoscenze sugli elementi legati al paesaggio e sull’approccio metodologico necessario per affrontare i progetti con visione d’insieme al fine di individuare e raccogliere disponibilità a condividere approccio e metodologia in futuro nel rispetto dei rispettivi ruoli di committenti o progettisti.

L’evento è a ingresso libero – rivolto principalmente ad amministratori locali e professionisti – studi architettura.

 

PROGRAMMA

> ore 14.30 ACCREDITAMENTO - SALUTI ISTITUZIONALI

> ore 15.00 INTRODUZIONE
Carlo Magnani - Premio Architettura Città di Oderzo

> Ore 15.15 IL PIAVE oggi
> con gli occhi del ricercatore <
Emanuel Lancerini - architetto e ricercatore

> ore 15.30 BUONE PRATICHE
> OSSERVATORIO PAESAGGIO <
Bas Pedroli - UNISCAPE
> IL PROCESSO <
Roberta Demartin - Carso 2014+
> IL PROGETTO <
Paolo Pisciotta - CNAPPC

> Ore 16.15 - coffee break

> Ore 16.45 IL PIAVE oggi
> con gli occhi del narratore <
Alessandro Marzo Magno - giornalista e scrittore

> Ore 17.15 IL PIAVE:
ORIZZONTI, OPPORTUNITA’, PROSPETTIVE
per realizzare interventi di qualità nel paesaggio del Piave
> tavola rotonda <
moderatore:
Fabrizio Mangoni - Università di Napoli “Federico II”
Carlo Magnani - Premio Architettura Città di Oderzo
Alfonso Mayer - Ordine Architetti PPC Treviso
Marco Parodi - Provincia di Treviso
Gianfranco Pizzolato - Fondazione Architetti Treviso
Angelo Tabaro - Regione del Veneto
Marco Tamaro - Fondazione Benetton Studi Ricerche

> apertura dibattito a amministratori locali presenti <
- su prenotazione

> ore 18.45 CONCLUSIONI e CHIUSURA LAVORI
Marino Zorzato - Vicepresidente Regione del Veneto

Come arrivare
map


Info
Premio Architettura Vittà di Oderzo
segreteria
Fondazione Oderzo Cultura
tel. 0422 718013
fondazione@oderzocultura.it



Download: IL PIAVE 25.11.2011.pdf