Archivio Alberto Martini - consultazione

E’ possibile consultare anche on line l’indice dell’archivio di Alberto Martini AMART


















L’archivio in data 2 agosto 2005 è stato notificato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali
quale bene di interesse storico particolarmente importante e pertanto sottoposto alla disciplina del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.
L’archivio è conservato a Palazzo Foscolo, ed è possibile scaricarne l’indice relativo selezionando il file dedicato.

Per la consultazione, che può avvenire solo in sede, si raccomanda di prendere visione del regolamento dell’archivio e si ricorda che può essere consultato al massimo un fascicolo per volta.

1. Individuati la busta e il fascicolo di interesse, selezionare e compilare il modulo apposito per la richiesta di consultazione.
Quindi inviare via mail o via fax agli indirizzi indicati.

2. L’appuntamento per la consultazione verrà dato dal referente dell’archivio sulla base delle disponibilità di spazio e personale. Il referente provvederà a contattare direttamente l’utente interessato.

Nel caso in cui, effettuata la richiesta e preso l’appuntamento, l’utente non si presentasse e non ne desse preavviso entro il giorno precedente, gli sarà interdetta ogni richiesta nel corso dei sei mesi successivi.



Download: OC. AMART. Regolamento.pdf

Download: OC. AMART. Modulo richiesta consultazione documenti.pdf

Download: OC. AMART. Inventario analitico.pdf